Lorem ipsum

giovedì 30 luglio 2015

Network Marketing: Il mio PRODOTTO è il MIGLIORE!

Sottotitolo: "Ti consiglio di perdere 10 minuti e leggere"

DOMANDA:
Qual’è il miglior prodotto esistente oggi sul mercato? 

RISPOSTA:
-Non ho dubbi, il miglior prodotto in assoluto è IL MIO!
-Senza ombra di dubbio .
--- UN ATTIMO DI SILENZIO...

Quante volte l’hai pensato? 
-Ci penso quando mi alzo la mattina, quando mi vesto, quando mi metto le scarpe e quando vado a caccia di persone che lo vogliano acquistare.
Quanto lo credi davvero?
Ti viene dritto dal cuore?
Sei convinto?
Allora, questo breve incipit ha due verità:

1) Dal commesso di un negozio, al manager di una multinazionale, all'addetto alle vendite, essere convinti della qualità del prodotto della propria azienda è normale, e permette di fare un buon lavoro, ottenere risultati, credere in ciò che si fa, vendere, convincere, essere persuasivi in modo genuino e positivo, coerente.
2) Purtroppo l'espressione “ho il miglior prodotto del mondo” non è nient’altro che un’enorme quantità, spesso smisurata, di EMOTIVITA’.
E l’emozione non è un dato analitico.
E’ astratto e non centra niente con il business dove comandano numeri, dati, soldi. E il networker è un imprenditore.
Sai cosa succede agli imprenditori che vanno avanti ad emozione e tralasciano i bilanci e i budget?
Altra cosa che non ho detto: "Tutti i networker sono convinti che il proprio prodotto sia il migliore", quindi, se questa cosa non fosse soggettiva, saremmo ricoperti da milioni di ottimi prodotti, il che non è REALE.
Voglio frantumarti un sogno perchè sono cattivo: renderti davvero consapevole che il tuo meraviglioso prodotto non ti porterà alla libertà finanziaria, non ti farà diventare ricco!!.
Le qualità e i super benefici del tuo prodotto agiscono “solo” sul numero di clienti al dettaglio che riuscirai ad ottenere senza sviluppare doti da venditore.
Ripeto: SENZA SVILUPPARE DOTI DA VENDITORE.
Per chi si accontenta (molti, troppi) non è poco, tuttavia non confondiamo un guadagno extra di qualche centinaia di euro con la libertà finanziaria e ricchezza.
L’azienda di network marketing IDEALE deve avere un prodotto con delle precise caratteristiche, altrimenti vende FUFFA ed obbliga i suoi incaricati ad andare in giro a distribuire FUFFA...ecco le caratteristiche di un prodotto:
Dev'essere un prodotto TANGIBILE e REGOLARE. Senza un prodotto che può circolare legalmente sul mercato non si parla di niente, si vende aria...con il conto alla rovescia puntato sulla schiena.
Ti sembra una cazzata? Invece molte aziende odierne non sono in regola con i loro prodotti

CONSIGLIO: chiediti sempre "se l'azienda per caso chiudesse domani, a me cosa resterebbe?" Non rischiare perchè sei abbagliato, cerca la regolarità nella tua azienda, e lascia tutte le opportunità che tendono a non essere chiare su quello che veicolano (ce ne sono tantissime)
Il prodotto DEVE posizionarsi su un mercato di massa ed esserne una risposta oggettiva a dei BISOGNI. 
Legge della domanda e dell’offerta.
Non c’è niente di meglio per un prodotto di risultare una soluzione per un’esigenza di massa.
Se l’esigenza non è di massa o il prodotto non risolve oggettivamente l’esigenza del mercato le nostre possibilità sono molto limitate.
Perché oggettivamente? Perché in troppi casi, il nostro cointeressamento ci offusca la ragione a favore dell’emozione.
ESEMPIO: La mia azienda produce un prodotto che fa calare la PANZA in 3 giorni? Non per forza sarà il migliore. Devo basarmi su test clinici, testimonianze e documenti del Ministero della Salute.
PUNTO.
NOTA BENE: MASSA non significa 2 o 3 clienti.
MASSA SIGNIFICA TUTTI, UN NUMERO ENORME DI CLIENTI.
Non voglio fare discorsi complicati che solo il 5% di chi legge capirà, allora ti faccio un esempio pratico: lascia stare le analisi di marketing, non fanno per te, rispondi solo a questa domanda: “Nella mia azienda ci sono i Clienti veri? O la maggior parte dei Clienti sono i distributori in autoship?”
Se questa domanda ti pone anche solo minimo dubbio sappi che il tuo prodotto non si rivolge ad un mercato di MASSA. E le tue possibilità di carriera sono solo legate esclusivamente alle tue capacità di Leadership.
Il tuo prodotto deve essere UNICO.
Immagina di parlare con 100 contatti e di proporre loro il tuo prodotto.
Un prodotto di qualità ottima, che da una risposta oggettiva al mercato (indipendentemente dal settore).
Quante pensi siano le probabilità di chiudere la vendita se il prodotto che proponi loro è realizzato anche da un’altra compagnia?
Magari di qualità nettamente inferiore ma con un prezzo più basso e un marketing potentissimo.
Pensi, anche se tuo amico, di vincere contro il marketing di una multinazionale?
Il marketing vince 9 volte su 10 perché lavora nel subconscio delle persone.
Pensa invece se tu proponessi loro un prodotto sempre ottimo, ma che oltre ad essere ottimo, sia anche L’UNICO disponibile sul mercato.
C’è differenza?
TROPPA, ci siamo capiti Emoticon like
OCCHIO AI COMPETITORS, LE IMITAZIONI ED I BREVETTI. 
Un'azienda che ha un prodotto con i controcazzi, lo protegge con dei brevetti, con il segreto industriale e magari accaparrandosi tutte le risorse materiali o intellettuali per arrivare alla creazione di quel prodotto è una garanzia che una multinazionale seria deve dare ai Suoi distributori, soprattutto in un’arena di commercianti spietati come quella odierna.
Deve essere un bene di consumo, non durevole. 
Vogliamo rendite costanti e continue e il prodotto deve essere non durevole. Comprato, usato e ricomprato ogni mese.
- Il prodotto DEVE avere un giusto prezzo di mercato. 
Se il tuo prodotto è buono ma esiste il medesimo nel supermercato al 20% in meno, allora arrenditi: ti stai pagando le commissioni da solo!!
Un giusto prezzo di mercato aiuta molto i fatturati dei distributori.
Un prezzo fuori mercato non li aiuta per niente a meno che non ci sia dietro un marketing strepitoso, che per definizione, è assente nelle aziende di Network Marketing dove la fiducia al cliente è transata dalla distributore conoscente e non dal branding.

TI CONSIGLIO UN LIBRO VERAMENTE ESSENZIALE

Le 13 Regole Essenziali della Vendita

Come essere al Top e vivere alla grande
Le 13 Regole Essenziali della Vendita Joe Girard Questo nuovissimo libro del fenomeno delle vendite JOE GIRARD (Le 13 regole essenziali della vendita) offre tutti gli elementi necessari per riuscire in un’economia in cui il budget è stato decimato e chi prende le decisioni ha paura di spendere.
Dichiarato ufficialmente dal Guinness dei primati il più grande venditore del mondo, Girard copre tutti gli argomenti: dal mantenere sempre un atteggiamento positivo e sapersi organizzare al vestirsi in modo appropriato, dire la verità e fare delle necessità e dei desideri del cliente la priorità numero uno.
Posta un commento

Libri consigliati

Social Network Marketing 3.0

Su Amazon

Top Seller: Venditore TOP

Su Amazon

I MIsteri della Comunicazione

Bestseller Su Amazon



Andrea Tamburelli ospite di Tempo Super

Hanghout sulla gestione del tempo(Con Davide Rampoldi Coach)

Like-MLM Strategies

Software per la gestione del Network Marketing & mercato multilivello


Siamo LEADER del mercato e primi su Google, i più richiesti ed i più imitati!!!
Diffida da imitazioni e CONTATTACI SUBITO!