Lorem ipsum

sabato 26 luglio 2014

Ho testato Quag, il nuovo social basato sugli interessi

Quag è online.
Cos'è Quag?
Innanzitutto è un progetto 100 % made in Italy.
Quag è un social network "intelligente" che aggrega gli utenti in base agli interessi. 
L'obiettivo che si pone Quag (a quanto ho letto) è quello di creare un social che potesse esssere veramente utile agli utenti.


Da quale incipit parte Quag?
Ogni nostro interesse diventa ricerca web: 3,2 miliardi di ricerca ogni giorno (solo provenienti da Google), Quag ha l'obiettivo di rendere social quello che è utile all'utente.

A quale utenza si rivolge Quag?
Quag è un social search engine che connette persone che hanno fatto ricerche simili e che hanno quindi interessi comuni. Quag è una "ricerca aumentata" da altri utenti che hanno le stesse necessità.

L'etimologia della parola Quag nasce dalla fusione dei termini tra query (ricerca) più tag (punto di incontro). Quag, a seguito di una ricerca, ci da la possibilità di porre una domanda a chi ha fatto ricerche simili alla nostra.

Con Quag è possibile sapere quante persone hanno già cercato in internet la nostra stessa cosa; tutto questo è possibile grazie a SBIG - Search Based Interest Graph, esclusivo algoritmo alla base del funzionamento di Quag.

Il search social network made in Italy permette di dare un giudizio sia alle domande poste dagli utenti che alle risposte fornite dagli stessi e valutare così l'utilità del contributo offerto da ciascuno.

La parte fika è che Quag ha anche un sistema di reputazione che aumenta ogni volta che qualcuno reputa "utile" la nostra domanda.

In che modo potrebbe essere utilizzato Quag?
Il social network intelligente potrebbe essere utilizzato in ambito turistico o in ambito medico, tanto per citare due ambiti dove gli utenti hanno spesso bisogno di "conforto" da altri utenti, ma gli ambiti di applicazioni sono molteplici.

La fruibilità di Quag è direttamente correlata a Google, infatti è disponibile un add-on realizzato appositamente per il famoso motore di ricerca BigG: quindi l'utente può rendere la sua ricerca più intelligente senza spezzare la "magia" di Google.

I creatori di Quag hanno voluto compiere un passo indietro passando da un web dove le immagini contano più delle parole ad un tipo di web più ragionato e con maggiore qualità. Quag, da questo punto di vista, è molto più forum oriented e si propone un approccio più ragionato.

Dopo aver testato le funzionalità sono arrivato alla conclusione che  Quag non è altro che  un MAGAforum con un approccio "molto scritto"; l'utente che sceglie di utilizzare la piattaforma ha voglia di scrivere, di condividere la propria opinione con il resto del web e quindi di rendersi utile.


Posta un commento

Libri consigliati

Social Network Marketing 3.0

Su Amazon

Top Seller: Venditore TOP

Su Amazon

I MIsteri della Comunicazione

Bestseller Su Amazon



Andrea Tamburelli ospite di Tempo Super

Hanghout sulla gestione del tempo(Con Davide Rampoldi Coach)

Like-MLM Strategies

Software per la gestione del Network Marketing & mercato multilivello


Siamo LEADER del mercato e primi su Google, i più richiesti ed i più imitati!!!
Diffida da imitazioni e CONTATTACI SUBITO!