Lorem ipsum

giovedì 17 luglio 2014

Ehi blogger, ma le tue fonti te le sei dimenticate?

Oggi si parlava del fatto che sarebbe onesto, per chi scrive qualcosa, citare le sue fonti.
Ok, onestissimo, si potrebbe addirittura congegnare uno standard dove ognuno alla fine di un post o articolo cita da dove ha ricavato le informazioni...
No, un attimo: io sono un blogger e della notizia riporto le cose che reputo importanti, oggettive, i numeri magari, ma il resto me lo faccio come voglio io, a seconda del mio stile di scrittura, del mio carattere, del mio modo di essere blogger.


Blogger non è CRONISTA!!

Non parlo di essere un cronista ma una voce tra tante e se tutti parliamo la stessa lingua ed "attingiamo il pennello" dallo stesso vaso di colore allora siamo tutti simili ed io simile non lo voglio essere.

Nell'antichità i maestri della pittura si fabbricavano il proprio colore e nessuno sapeva che cavolo ci mettevano....

Io scrivo quando e cosa la mia professionalità e la mia voglia di comunicare mi spingono a dire, posso citare numeri, ma, all'epoca dei social, dei tewwet, del media-buzz, del pvt e della notizia passata col telefono senza fili se permetti le fonti sono una Babele, un labirinto di indizi che tu da bravo blogger devi raccogliere per fare qualcosa di tuo e se lo fai bene verrai letto altrimenti resti uno dei tanti e và bene così...siamo in tanti...troppi!!!

Posso anche citare da chi ho preso la notizia ma quello che scriverò sarà la "mia visione della notizia" che è quello che fa la differenza, altrimenti hai sbagliato "sportello", c'è l'Ansa e tutti i siti di notizie (che poi alla fine non si sa mai chi è attendibile)

Io per anni ho preso notizie dallestero, ma non per copiarle ma semplicemente per una ricerca del nuovo, qualcosa che non fosse la lasagna che continuano a servirti in piatto i blogger italiani...

Quando leggi un libro, ci sono sempre le fonti ma se speri che siano tutte ti sbagli: sono quelle che l'autore ti ha voluto rivelare, e così è giusto...che pensino che mi informo "all'America" chissenefrega, io cerco solo di dare una mia visione della notizia perchè sono convinto chè è questa dinamica che fa la differenza tra blogger e blogger.

Poi ci sono quelli che ti copiano, quelli che ti accusano di fuffologia...intanto pensa ad imparare ad avere una TUA visione, un TUO stile, una TUA empatia e che gli altri parlino: il web è fatto per parlare!!!

Citare le fonti è anche correttezza, ma fabbricare il post e confezionarlo bene, leggibile, che faccia numeri è questione di saper comunicare, ed allora ben venga la comunicazione!!
Posta un commento

Libri consigliati

Social Network Marketing 3.0

Su Amazon

Top Seller: Venditore TOP

Su Amazon

I MIsteri della Comunicazione

Bestseller Su Amazon



Andrea Tamburelli ospite di Tempo Super

Hanghout sulla gestione del tempo(Con Davide Rampoldi Coach)

Like-MLM Strategies

Software per la gestione del Network Marketing & mercato multilivello


Siamo LEADER del mercato e primi su Google, i più richiesti ed i più imitati!!!
Diffida da imitazioni e CONTATTACI SUBITO!