Lorem ipsum

martedì 7 ottobre 2014

Due storie differenti

In questo breve post ho voluto riportare due storie che parlano di differenti visioni della medesima situazione.
Per ogni situazione, ogni persona ha un'elaborazione e quindi una visione della realtà differente...ognuno ha la sua.
Buona lettura


UNA STORIA DELL'ANTICA CINA

Nell'antica Cina viveva un contadino con il proprio figlio.
Le fonti di ricchezza dei due erano un campo coltivato ed un cavallo.
Un giorno il cavallo sparì. I vicini di casa si recarono dall'uomo e dissero “Che sfortuna il tuo unico cavallo è scomparso!”
Questi, dopo averci pensato disse “Dipende”.

Dopo qualche giorno il cavallo ritornò al podere, portandosi dietro un altro splendido cavallo selvaggio.
I vicini si recarono allora dall'uomo e gli dissero “Che fortuna adesso possiedi due cavalli” e questi dopo averci pensato rispose “Dipende”.

Il giorno dopo il figlio, cercando di montare il cavallo selvaggio, cadde e si ruppe una gamba.
I vicini di casa allora si recarono dal padre e dissero “Che sfortuna, tuo figlio non ti potrà più aiutare nel campo perchè ha una gamba rotta” e questi, dopo averci pensato rispose “Dipende”.

Accadde che i soldati del re si recassero nel villaggio per reclutare i giovani per una nuova guerra; il figlio del contadino fu scartato a causa della gamba rotta.
I vicini di casa allora si recarono dal contadino e gli dissero “Che fortuna che tuo figlio non debba andare in guerra perchè si è rotto una gamba”.

Riuscite ad immaginare cosa rispose loro il saggio contadino?

UNA STORIA ATTUALE 

Un imprenditore italiano del mercato calzaturiero, si rende conto di essere ormai prossimo, per motivi di età,  a cedere il timone ad uno dei suoi figli maschi.

Per operare la migliore scelta, decide di inviare i due figli in due paesi distinti dell'Africa., promettendo loro che chi avrebbe venduto più scarpe avrebbe avuto il comando dell'azienda familiare.

Il figlio minore, appena arrivato nel paese di destinazione, nota con disappunto che tutti gli abitanti del luogo sono senza scarpe.

Telefona subito dicendo “Qui tutti gli abitanti del paese sono scalzi, non abbiamo alcuna possibilità di vendere scarpe, domani ritornerò in Italia”.

Il secondo figlio, arrivato nel paese di destinazione, notando che tutti gli abitanti sono scalzi, telefona subito all'azienda del padre dicendo:”Papà, qui nessuno porta le scarpe fortunatamente: mandami subito un ingente quantitativo di calzature inquanto prevedo di realizzare un grosso volume di vendite!”

Articolo tratto dal libro - Tecniche infallibili per la vendita - Di Andrea Tamburelli
Per ordinarlo scrivimi una mail
Posta un commento

Libri consigliati

Social Network Marketing 3.0

Su Amazon

Top Seller: Venditore TOP

Su Amazon

I MIsteri della Comunicazione

Bestseller Su Amazon



Andrea Tamburelli ospite di Tempo Super

Hanghout sulla gestione del tempo(Con Davide Rampoldi Coach)

Like-MLM Strategies

Software per la gestione del Network Marketing & mercato multilivello


Siamo LEADER del mercato e primi su Google, i più richiesti ed i più imitati!!!
Diffida da imitazioni e CONTATTACI SUBITO!