Lorem ipsum

sabato 30 agosto 2014

I 7 segreti del Network Marketing [Puntata #2]

Solo una piccola parte di coloro che intraprendono il network marketing riesce ad avere guadagni importanti ed entrate fisse ogni mese. 
Questo perché il Network Marketing non è per tutti! Non basta avere voglia di fare ed essere motivati; vendere e distribuire un prodotto non è una cosa che si impara in pochi giorni o attraverso un corso. Infatti per lavorare nel MLM si deve diventare imprenditori, ma non nel senso tradizionale, con dei sottoposti che lavorano per te, bensì di se stessi, poiché è necessario saper fare tutto da soli, ed essere in grado di gestire diverse situazioni e capire come affrontare ognuna di esse. Inoltre bisogna coordinare il proprio team di collaboratori ed essere un leader capace di motivare e pretendere il massimo ed ovviamente il tutto deve essere accompagnato dal duro lavoro.
Per avere successo nel network marketing è necessario conoscere, sviluppare e padroneggiare alla perfezione 5 competenze fondamentali: la vendita, il reclutamento, la leadership, la formazione, il marketing.
 Sono tutte abilità che permettono di tenere testa a qualsiasi circostanza ed è indispensabile saper incrociarle tra di loro, poiché non rappresentano delle realtà opposte e distaccate, ma occorre invece riuscire ad integrarle nello stesso momento, così come passare da un ruolo ad un altro in modo naturale ed immediato, quindi si deve essere flessibili.
In questo articolo di oggi analizziamo la prima delle competenze, ossia essere un grande venditore.

È necessario imparare a vendere i prodotti e servizi, altrimenti il profitto sarà basso per te e l’azienda che lo produce; non è una cosa così facile come potrebbe sembrare, perché l’obiettivo sta nel far comprendere l’utilità del prodotto o della proposta al cliente, e solamente se è realmente interessato intavolare la trattativa. Per questo bisogna essere onesti e stabilire una relazione alla pari per guadagnarsi la fiducia dell’interlocutore e sperare di concludere positivamente l’affare, nell’immediato, ma soprattutto stabilire una relazione duratura con esso, che si sentirà più propenso ad acquistare da noi nel lungo periodo ed a entrare nella nostra rete. Un approccio assolutamente da evitare consiste invece nel convincere a tutti i costi le persone ad acquistare il nostro prodotto, anche se non ne sentono necessità e noi stessi capiamo che non ne sono attratte.



Altro metodo errato è quello di concentrarsi solamente sull’aspetto tecnico, cercando di descrivere il prodotto e tutte le sue caratteristiche, tralasciando l’aspetto umano, che in realtà riveste una funzione decisamente superiore, poiché ci permette di entrare nel “mondo” della persona che abbiamo davanti e capirne i bisogni e desideri.
Nel Network marketing, sotto questo punto di vista l’ascolto rappresenta una prerogativa indispensabile: se il venditore si limita a parlare senza ascoltare cosa abbia da dire l’interlocutore, questi si sente messo da parte, può perfino provare un complesso di inferiorità (magari pensando che il suo parere non è gradito perché non competente); all’opposto si deve stare a sentire tutto ciò che ha da dire, il suo punto di vista, incoraggiandolo ad esprimere le sue opinioni sul prodotto e sul venditore, anche accettando i suoi consigli, per fargli capire che si è interessati a lui ed al suo modo di pensare, insomma non relegandolo in secondo piano, ma renderlo partecipe ed attivo.
Secondariamente si deve fare tutto ciò nel minor tempo possibile, pianificando la giornata tra visite dirette a casa dei potenziali clienti e comunicazioni telefoniche, così da ottimizzare il lavoro e non perdere mai di vista il proprio calendario delle attività e gli obiettivi da raggiungere di volta in volta. In più un ottimo venditore deve essere sempre in grado di tenere a bada le proprie emozioni, restando calmo e disteso anche in situazioni difficili, non lasciarsi prendere dal panico, e soprattutto deve saper fronteggiare qualsiasi circostanza attraverso un efficace uso del linguaggio. Infatti non solo deve sapersi esprimere correttamente, per poter esporre la propria offerta senza intoppi o incertezze, ma essere capace di sfruttare ogni situazione a suo vantaggio, utilizzando il linguaggio più appropriato, ad esempio per gestire lo stato d’animo degli interlocutori o per convertire una loro eventuale critica o contestazione in un beneficio, o per esporre nella maniera più allettante possibile la propria offerta.
In sintesi per essere un venditore di successo bisogna lavorare sodo ed esercitarsi nelle caratteristiche sopra descritte, perché solo con l’esperienza si può riuscire a gestirle e a padroneggiarle nella maniera migliore.

Posta un commento

Libri consigliati

Social Network Marketing 3.0

Su Amazon

Top Seller: Venditore TOP

Su Amazon

I MIsteri della Comunicazione

Bestseller Su Amazon



Andrea Tamburelli ospite di Tempo Super

Hanghout sulla gestione del tempo(Con Davide Rampoldi Coach)

Like-MLM Strategies

Software per la gestione del Network Marketing & mercato multilivello


Siamo LEADER del mercato e primi su Google, i più richiesti ed i più imitati!!!
Diffida da imitazioni e CONTATTACI SUBITO!