Lorem ipsum

lunedì 26 maggio 2014

Vendita online: i trend sono cambiati, svegliati!!

Sono un attento scrutatore del mondo del marketing italiano e d'oltreoceano.
Ho notato che in Usa i prodotti si tendono a vendere con landing pages molto più corte con dei filmati esplicativi oppure uno slideshow di immagini che ne riassumono/espongono le features, oppure, se si tratta di ebook o prodotti digitali, sempre landing corte ma elencati i punti salienti, i punti di forza o magari gli step che si andranno a percorrere con il prodotto.

Purtroppo noto con sgomento che molti markettari italici (sarei tentato a fare qualche nome come facevo in passato ma sono diventato buono ;-) ) si ostinano ad andare avanti con una tecnica di vendita obsoleta che non porta alcun risultato, o ne porta pochi.

Gli utenti si sono svegliati, sono smaliziati, perchè non ti svegli pure tu, markettaro che non sei altro??



Ho visto che da alcuni giorni campeggia un'inserzione di una delle tante academy (leggi questo mio articolo per approfondire http://andreatamburelli.blogspot.it/2014/05/il-trend-dei-markettari-sono-le-academy.html)
dove il markettaro di turno vendeva a poche decine di euro un prodotto con oltre 900 euro di bonus in omaggio (ma riservato ai primi 20)



Io voglio dire a chi adotta questa tecnica:

1) E' controproducente, anzi TOTALMENTE controproducente perchè la gente non è stupida e non acquista da te il prodotto abbagliata dall'affarone, la gente deve acquistare perchè interessata dal prodotto e lo fai scrivendone le caratteristiche ed i punti di forza, non svendendo cose che magari hai ferme nell'hard disk da dieci anni!!!

2) Nessuno crede più al prezzo depennato e decimato: usa i valori reali e se vendi qualcosa di valore puoi permetterti di mettere un prezzo alto, la gente lo acquisterà ugualmente.
Io ho l'esperienza del mio primo libro, Appunti di un Web-Copywriter (libro.travelbookagent.com) che uscì sia in forma cartacea (autoprodotta) che in forma digitale. La copia cartacea (che è ancora in vendita scrivendomi all'indirizzo andreatamburelli@gmail.com) era in vendita a 37 euro più 6 di spedizione ed io comunque ne vendetti 2000 copie solo nel primo mese perchè stavo vendendo un prodotto di valore anche se il prezzo era alto per un infoprodotto (anche se di ottima fattezza e cartaceo).
Voglio dire che se vendi qualcosa di valore non importa se il prezzo è un tantino più alto: devi far trasparire il valore e far capire al prospect cosa sta per acquistare.
Scrivere prezzi tipo 800 euro ed abbassarli a 50 euro è ridicole e controproducente!!

3) Riempire di bonus non si usa più: se stai vendendo un prodotto vendi solo quello!! Che ragione hai di inserire 8 bonus? Forse speri che il prospect acquisti abbagliato dai regali? Nulla di più falso: attieniti sempre e solo a ciò che vendi perchè se vendi un prodotto di qualità non hai il bisogno di condirlo che palate di regalini che alla fine non valgono nulla, e poi la gente non sta a notare i prezzi (finti) che attribuisci ai bonus perchè sono bonus e non li pagano, sono piuttosto attenti al prezzo finale e se regali troppo la cosa puzza!!

Sono un amante dell'internet marketing e lo insegno da tempo tramite i miei libri e tramite le mie conferenze e sessioni su skype e mi auguro che un po' di innovazione piano piano verrà fatta anche tra i nostri markettari italici!!!

Se vuoi contraddirmi o commentare usa lo spazio qui sotto, ti risponderò appena possibile
Posta un commento

Libri consigliati

Social Network Marketing 3.0

Su Amazon

Top Seller: Venditore TOP

Su Amazon

I MIsteri della Comunicazione

Bestseller Su Amazon



Andrea Tamburelli ospite di Tempo Super

Hanghout sulla gestione del tempo(Con Davide Rampoldi Coach)

Like-MLM Strategies

Software per la gestione del Network Marketing & mercato multilivello


Siamo LEADER del mercato e primi su Google, i più richiesti ed i più imitati!!!
Diffida da imitazioni e CONTATTACI SUBITO!