Lorem ipsum

giovedì 12 giugno 2014

Link earning: fare SEO automaticamente

Pur non essendo una vera e propria tecnica SEO, quello del link earning ovvero del guadagnarsi ed attrarre link al proprio sito in maniera spontanea è un discorso del quale, in questo 2014, ormai si parla sempre di più.
 Ed a ragione!
Ottenere link in maniera il più naturale possibile, ovvero realizzando contenuti altamente interessanti e condivisibili da attrarre link naturalmente, è la tecnica di “link building” (o in questo caso “link earning”) migliore da utilizzare se si vogliono attrarre link al proprio sito, ed ai propri contenuti.
Se si creano dei contenuti che possano attrarre link naturalmente, grazie alle condivisioni ed all’interesse dei propri utenti, non soltanto permette di risparmiare tempo piuttosto che acquisire questi link in maniera più artificiale, ma riesce ad aumentare anche l’engagement al proprio sito, a patto che sia interessante e coinvolgente la lettura dell’articolo o del contenuto in generale.
Ed è qui che la strategia di Link Building e quella di Content Marketing si uniscono in una più grande visione d’insieme, che punta alla qualità per ottenere risultati.
Un consiglio può essere quello di creare sempre contenuti abbastanza lunghi, pieni di valore e di dati ed informazioni. Questo perché la gente è molto più interessata a condividere contenuti ricchi di dettagli, quindi investire in contenuti lunghi di solito spesso ripaga nel lungo periodo.
Ultimamene si parla spesso di Google per i suoi continui sforzi nella lotta contro i siti che cercano di scalare il ranking con tecniche poco ortodosse.Per non incorrere in penalizzazioni o perdite di posizionibisogna capire un concetto molto semplice:basta con la link building innaturale, lasciamo spazio alla link earning e alle tecniche per ottenere link in modo naturale, senza forzature.
Certo, a parole è facile, ma in pratica trovare nuovi link tematici e di qualità per molti sembra impossibile.
Sembra impossibile, ma non lo è. Perché ogni giorno migliaia di blog e magazine online pubblicano articoli, e il tuo sito web potrebbe essere inserito in uno di questi post. Ma è necessario lavorare sodo, con impegno, giorno dopo giorno.
Troppo generico come consiglio? Vero, hai ragione. Lavoriamo sul problema specifico e cerchiamo di capire come ottenere nuovi link. Link di buona fattura, che siano realmente utili al tuo progetto e rispettino le regole di Google.
Ci sono delle modifiche che puoi fare sul tuo sito/blog per migliorare la condivisione dei contenuti nelle varie pagine: puoi scegliere, ad esempio, i pulsanti per lo share e puoi valutare forme e dimensioni. Ricorda che anche la posizione è importante!
Migliorare lo share vuol dire permettere ai tuoi visitatori di condividere i contenuti con un click, e questo significa più citazioni e visite. Ma anche maggiori occasioni di raggiungere un pubblico diverso, nuovi blogger e nuovi webmaster disposti a linkarti.

Posta un commento

Libri consigliati

Social Network Marketing 3.0

Su Amazon

Top Seller: Venditore TOP

Su Amazon

I MIsteri della Comunicazione

Bestseller Su Amazon



Andrea Tamburelli ospite di Tempo Super

Hanghout sulla gestione del tempo(Con Davide Rampoldi Coach)

Like-MLM Strategies

Software per la gestione del Network Marketing & mercato multilivello


Siamo LEADER del mercato e primi su Google, i più richiesti ed i più imitati!!!
Diffida da imitazioni e CONTATTACI SUBITO!